Zibba & Almalibre

Zibba & Almalibre
Commenti disabilitati su Zibba & Almalibre, 14/10/2015, by , in In Evidenza | Featured, Kairós, Short News

Apre il concerto Marie and the Sun, duo acustico nato dall’ incontro tra Giulia Magnani (voce) e Francesco Drovandi (chitarra ) nel 2011 sulle note della loro cover di Walk on the wild side di Lou Reed. La nutrita ed intensa esperienza live (con tappe a Londra, Parigi, New York) e la predisposizione all’ improvvisazione e alla sperimentazione direttamente sul palco confluiranno nell’ uscita del primo lavoro entro la fine del 2015.

Tra meritati applausi, passano il testimone a Zibba (Sergio Vallarino, voce e chitarra) & Almalibre (Stefano Riggi, sax e tastiere – Davide Medicina, basso – Andrea Balestrieri, batteria) vincitori del Premio della Critica Mia Martini e del Premio Sala Stampa “ Lucio Dalla “ per le Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2014. L’ interpretazione del cantautore viene accompagnata dalla voce del pubblico che si rivela molto preparato sui testi di brani ormai storici (Margherita da Senza smettere di far rumore del 2006 ) così come su quelli tratti dall’ ultimo album Muoviti svelto (Farsi Male, Muoviti svelto, Il sorriso altrove).

Ospite della serata, Alex Britti avanza in scena discreto come in punta di piedi, anzi di polpastrelli: la sua figura longilinea quasi sparisce dietro ai virtuosi assoli della sua chitarra. Zibba & Almalibre riprendono a suonare nutrendo l’entusiasmo del pubblico con acclamati bis.

Dal mirino della macchina fotografica, ho molta difficoltà ad apprezzare parole e melodie così intimamente intrecciate, ma lascio il concerto scortata da una canzone. Si intitola Come il suono dei passi sulla neve. Arrivata a casa, la riascolto bene. Testo e musica. E non mi stupisco che mi sia rimasta in mente.

Il concerto si è svolto il giorno 5 settembre 2015 presso il Molo del Surf di Varazze.

About Anna Laviosa

Nata il 10 maggio 1985, si laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso l’ Università di Genova e consegue la laurea specialistica in Scenografia all’ Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova. Amante del teatro e attrice amatoriale, nel 2009 viene selezionata come allieva del corso di Fotografia di scena presso l’ Accademia del Teatro alla Scala. Un anno dopo, il reportage de “ I Demoni ” di Peter Stein, le vale una pubblicazione sul New York Times. Parallelamente al lavoro di fotografa di scena, che la impegnerà a documentare la 56° edizione del Festival di Spoleto, porta avanti i suoi progetti artistici che espone in fiere specializzate ( Photissima Art Fair ) e in mostre personali ( Black Water a cura dell' Archivio Fotografico Italiano ). In ogni caso, la fotografia nasce da un incontro : è la ricerca appassionata di uno scambio, tanto più gratificante quanto più alla pari. Spesso il soggetto ritratto tende a vedere il fotografo come un ladro pronto a rubargli qualcosa di prezioso. E' vero. Ma così come ruba, altrettanto lascia qualcosa di sé e a quel punto la diffidenza si trasforma in complicità.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: