Camera Raw 8.3 | Postproduzione e flusso di lavoro

Camera Raw 8.3 | Postproduzione e flusso di lavoro
Commenti disabilitati su Camera Raw 8.3 | Postproduzione e flusso di lavoro, 27/08/2013, by , in Kairós, Workshops

Il flusso di lavoro per lo sviluppo e post produzione del negativo digitale e l’applicazione pratica in diverse tipologie di immagini: dalla fotografia di studio, al paesaggio, alla fotografia di teatro, al reportage.

Da diversi anni il negativo digitale è ormai il formato a ragione più utilizzato dai professionisti come da fotografi con meno esperienza ma che sentono l’importanza di affidare le proprie immagini a un processo di qualità ed efficienza. Tuttavia non sempre se ne sfrutta e conosce a fondo il potenziale, nonostante la qualità del software renda possibile in molti casi un processo di elaborazione completo e autosufficiente: molti sono i procedimenti che possono essere attuati senza passare da Photoshop e altrettante le potenzialità che offre invece il software nello sviluppo del file destinato a ulteriori interventi di fotoritocco, scontorno, montaggio, preparazione di immagini per la stampa. L’elaborazione omogenea di grandi quantità di files consente inoltre al professionista come al fotoamatore di ottimizzare il lavoro e concentrarsi sulla personalizzazione del processo creativo.

In questo workshop verranno forniti dal docente gli strumenti e le tecniche per l’elaborazione di immagini con caratteristiche e problematiche differenti (dai posati in studio alle foto di architettura e paesaggio, a quelle riprese in condizioni per certi versi più sfavorevoli come il reportage e la fotografia di scena) al fine di sondare le possibilità messe a disposione da Adobe Camera Raw 8.3 per l’ottimizzazione dei files in fotografia professionale.

Programma del Workshop

 

IL NEGATIVO DIGITALE E LA PRE-PRODUZIONE

  • • negativo digitale: sviluppo e reversibilità
  • • Camera Raw e Lightroom a confronto
  • • Adobe Bridge: un ponte tra Camera Raw e Photoshop
  • • le impostazioni del flusso di lavoro: spazio e profondità colore, dimensioni, risoluzione
  • • le impostazioni di salvataggio: formati e qualità del file

 

DENTRO LA CAMERA DI SVILUPPO: STRUMENTI E APPLICAZIONI

  • • l’azione combinata dei cursori e il controllo preciso delle regolazioni
  • • bilanciamento dei valori tonali (esposizione, contrasto, luci e ombre, curve) e lettura dell’istogramma
  • • bilanciamento colore dell’immagine: quando RGB dà i numeri -in senso buono
  • • opzioni di trasformazione: ritaglio, correzione lente
  • • regolazioni locali e intervento selettivo

 

OTTIMIZZARE IL LAVORO

  • • creazione di predefiniti personalizzati
  • • il pannello anteprime: come gestire varianti e provinature
  • • come applicare regolazioni ai files raw… senza aprire Camera Raw
  • • ridimensione, ricampionatura e salvataggio

 

…E IL FLUSSO CONTINUA

  • • spunti sulla preparazione dei files destinati all’elaborazione in Photoshop: scontorni, montaggi, panoramiche, hdr
  • • gli oggetti avanzati

La Docente | Laura Ferrari

Laura Ferrari svolge attività di docenza in Fotografia di scena e Postproduzione digitale presso l’Accademia del Teatro alla Scala. In qualità di fotografa ha documentato produzioni al Teatro alla Scala, al Teatro di San Carlo di Napoli e al Teatro dell’Opera di Roma; ha seguito quattro edizioni del Napoli Teatro Festival Italia e collabora con la casa di produzione Change Performing Arts, venendo a contatto con artisti di fama internazionale e tendenze teatrali di ricerca. Ha esposto alcuni lavori nell’ambito della collettiva La scena dell’immagine presso la Galleria Grazia Neri di Milano e nella mostra Mozart alla Scala presso il Museo Teatrale alla Scala, entrambe del 2006. Nel 2012 il Pesaro Photo Festival ospita la sua personale I corpi, lo spazio, a cura di Roberto Mutti. Nel 2012 viene chiamata da Marina Abramovic a documentare la performance The Abramovic Method presso il PAC di Milano. Dal 2013 è photo editor della rivista Kairós Magazine.

Attrezzatura Richiesta

  • Si richiede al corsista di munirsi di computer portatile, Mac o PC Windows
  • Software utilizzati: Adobe Camera Raw, Adobe Bridge *(gran parte degli argomenti trattati sono compatibili con le funzioni offerte da Adobe Lightroom)
  • Si consigliano le versioni più aggiornate del software (CS5-CS6-CC)
  • In alternativa si consiglia di installare sul proprio computer Mac o Pc una versione di prova di Photoshop CS6 con l’ultima versione di Adobe Camera Raw aggiornata. Le versioni di prova sono scaricabili gratuitamente a questa pagina

Date e Costi

Verranno definiti nel corso del mese di Gennaio 2016

Sede del Workshop

SpazioE, Alzaia del Naviglio Grande n°4 | Secondo cortile interno sulla destra


Visualizzazione ingrandita della mappa

Info e preiscrizione

  • Name*This field is required
    0
  • Cognome*This field is required
    1
  • Tel.Cellulare*Il numero di cellulareThis field is required
    2
  • Tel.Fisso*Il tuo numero di telefono fisso
    3
  • Website*il tuo sito web
    4
  • LinkedIn*il link al tuo profilo LinkedIn
    5
  • Facebook*il tuo profilo facebook
    6
  • Email*un'email validaThis field is required
    7
  • Messaggio alla Redazione di Kairos Magazine*
    8
  • 9
Please correct the errors and try again

About Laura Ferrari

Laura Ferrari svolge attività di docenza in Fotografia di scena e Postproduzione digitale presso l’Accademia del Teatro alla Scala. In qualità di fotografa ha documentato produzioni al Teatro alla Scala, al Teatro di San Carlo di Napoli e al Teatro dell’Opera di Roma; ha seguito quattro edizioni del Napoli Teatro Festival Italia e collabora con la casa di produzione Change Performing Arts, venendo a contatto con artisti di fama internazionale e tendenze teatrali di ricerca. Ha esposto alcuni lavori nell’ambito della collettiva La scena dell’immagine presso la Galleria Grazia Neri di Milano e nella mostra Mozart alla Scala presso il Museo Teatrale alla Scala, entrambe del 2006. Nel 2012 il Pesaro Photo Festival ospita la sua personale I corpi, lo spazio, a cura di Roberto Mutti. Nel 2012 viene chiamata da Marina Abramovic a documentare la performance The Abramovic Method presso il PAC di Milano. Dal 2013 è photo editor della rivista Kairós Magazine.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.