Tendenza Clown #1

Tendenza Clown #1

Per un’intera settimana, dall’1 al 7 maggio, il teatro Franco Parenti di Milano ha ospitato un nuovo festival che vede protagonista il circo contemporaneo: Tendenza Clown.

Grandi maestri, artisti, studiosi di fama internazionale ed esperti del settore hanno riflettuto sulla figura del clown con spettacoli di grande qualità, workshop e convegni. Una figura in continua evoluzione in bilico tra teatro, performance musicale, nouveau cirque, poesia surreale, comicità esilarante, giocoleria e virtuosismo acrobatico.

Tra gli ospiti un grande maestro come Leo Bassi. Nella sua conferenza spettacolo L’ultimo buffone ha raccontato con passione la sua antica famiglia di circensi e tra humor e provocazione ha invitato il pubblico a ribellarsi alle ingiustizie del Potere “con la speranza che la ribellione e la vitalità dei clown possano essere d’ispirazione in questi tempi confusi.” (L.Bassi).

 

Les Rois Vagabonds (Julia Moa Caprez e Igor Sellem) sono abilissimi musicisti, acrobati, mimi che nel loro spettacolo Concerto pour deux clowns, senza usare parole e con pochi elementi di scena, hanno raccontato rocambolesche avventure per mare, fiabesche storie d’amore e poetiche visioni.


La compagnia LPM formata dai tre giocolieri Lucas Castelo Branco, Andres Torres Diaz e Johannes Bauhofer nel suo Piti Peta Hofen show hanno travolto il pubblico in uno spettacolo dal ritmo incalzante, in cui si susseguono senza sosta giochi demenziali, giocoleria acrobatica, assurde narrazioni con gli oggetti.

In scena presso il Teatro Franco Parenti di Milano : Martedì 1 Maggio 2018_Les Rois Vagabonds (Francia), “Concerto pour deux clowns”,Giovedì 3 Maggio 2018_LPM (Spagna/Germania/Brasile), “Piti Peta Hofen show” ,Venerdì 4 Maggio 2018_Leo Bassi (Spagna), “L’ultimo Buffone”.

 

Per informazioni: Tendenza Clown

[Produzione L’ultimo buffone | Di e con Leo BassiI con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Milano]
[Produzione Les Rois Vagabonds | Di e con Igor Sellem et Julia Moa CaprezI Tecnica Sacha Pinget, Florian EuvrardI con il sostegno di Région Franche Comté, Département du Jura, Commune de Chaux des Crotenay,Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Milano]
 [Produzione Piti Peta Hofen show | Di e con Andres Torres Diaz, Johannes Bauhofer, Lucas Castelo BrancoI con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Milano]

About Giulia Martini

Nata a Osimo,1989. Dopo gli studi classici a Senigallia, mi iscrivo all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove sperimento molti linguaggi: pittura, scultura, incisione, video, fotografia e performance. Frequento l'Haute école des arts du Rhin di Strasburgo con borsa di studio Erasmus e mi laureo in pittura. Faccio da assistente agli artisti Studio Orta a Parigi. Tornata in Italia mi appassiono di fotografia di scena durante il servizio civile presso il Consorzio Marche Spettacolo e Amat Marche. Decido quindi di specializzarmi iscrivendomi al corso di fotografia di scena dell'Accademia Teatro alla Scala di Milano. Attualmente vivo e lavoro a Milano.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: