Romeo Y Julieta Tango

Romeo Y Julieta Tango
Commenti disabilitati su Romeo Y Julieta Tango, 29/06/2015, by , in Danza, Kairós, Moderno Contemporanea

Uno spettacolo brillante quello andato in scena presso il Teatro Sociale di Bergamo in Città Alta, appuntamento della kermesse Festival Danza Estate 2015 della città di Bergamo che quest’anno raggiunge la sua XXVII edizione.

Romeo y Julieta Tango della Compagnia Naturalis Labor creata da Luciano Padovani, coreografo e regista, è una storia d’amore narrata a passo di danza contemporanea e tango, che ripercorre e reinventa le scene tratte dall’arcinota opera drammatica shakespeariana. Dodici danzatori e tangueros argentini possiedono la scena catturando l’attenzione del pubblico.

La scenografia minima, il cui unico elemento scenico presente è costituito da un portone mobile di legno che partecipa ritmicamente alle azioni narranti e danzanti, si arricchisce con la presenza corale delle coppie di danzatori. La narrazione è nota: Julieta, Romeo, le loro famiglie, la loro smisurata passione. Come quella che per la danza, nell’immaginario collettivo, è identificata con il Tango.

La passione è dramma, amore, abnegazione, abbraccio, è la protagonista indiscussa della scena. La morte di Julieta è l’ouverture. Scandisce il tempo della narrazione. Dà l’unità di misura per l’intensità dello spettacolo che raggiungerà il picco più alto nella fase centrale in cui Romeo e Julieta tra sguardi e piccoli tocchi mostreranno quanto incredibile c’è in quest’amore impossibile i cui risvolti già conosciamo. Superba, a questo proposito, la soluzione scenica per rappresentare il famosissimo balcone: un finestrella sopra il portone da cui si calerà Julieta.

L’abbraccio è l’elemento caratterizzante dello spettacolo, delle danze, dei danzatori/tangueros. Il tutto amalgamato in eleganza, raffinatezza, bravura. Non ci sono momenti vuoti. Il tempo sembra scorrere velocemente in una rappresentazione ammaliante ed è frutto della sapiente costruzione registica e coreografica di Luciano Padovani.

Un costante dualismo percorre i novanta minuti: Tango (Nuevo, Milonguero) e Contact dance, danza di coppia e corale, musica tanguera e barocca, passione come dramma ed elegia di sentimento. Un solo rammarico: non aver assistito allo spettacolo con musiche dal vivo arrangiate dal Tango Spleen Cuarteto presente in altre rappresentazioni.

Per maggiori informazioni: Naturalis Labor 

Articolo a cura di Gianluca Riva

[/highlight] Lo spettacolo è andato in scena domenica 7 Giugno 2015 al Teatro Sociale di Bergamo. Le prossime date sono domenica 26 Luglio 2015 presso il Teatro all’aperto di Marina di Pietrasanta e giovedì 30 Luglio 2015 al Teatro all’aperto di Bardolino. [/highlight]

Coreografie e regia Luciano Padovani | con Tobias Bert, Loredana De Brasi, Marcelo Ballonzo, Elena Garis, Matteo Antonietti, Ludovica Antonietti, Jessica d’Angelo, Marco Pericoli, Selene Scarpolini, Silvio Grand, Elisa Mucchi, Giannalberto de Filippis | musiche originali Carlo Carcano | musiche di tango Piazzolla, Pugliese, Di Sarli, Bardi, Calo | produzione Naturalis Labor – 2015, con Teatro Comunale di Ferrara, Teatro Verdi di Pisa, Teatro La Fenice di Senigallia, e con il sostegno di Ministero dei Beni e attività Culturali e del Turismo / Regione Veneto / Arco Danza / Provincia di Vicenza / Comune di Vicenza

More texts of “Gianluca Riva”More photos of “Rosalba Amorelli”

About Rosalba Amorelli

Rosalba Amorelli, siciliana di origine nasce nel 1977. Dopo aver conseguito una laurea in scenografia, collabora con alcune associazioni teatrali allestendo diversi spettacoli. Comincia a fotografare da autodidatta, seguendo alcuni festival, spettacoli, rassegne musicali e partecipando anche ad alcune mostre. L'amore per il teatro la porta a frequentare il corso di alta formazione professionale per fotografi di scena presso l’Accademia del Teatro alla Scala da febbraio a giugno, che le permette di fotografare molti spettacoli in diversi teatri a Milano, e di cimentarsi anche in altri campi tra cui la fotografia di studio e il ritratto.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: