Reine Morales Kabban #Shot in La Valletta

Reine Morales Kabban #Shot in La Valletta
Commenti disabilitati su Reine Morales Kabban #Shot in La Valletta, 03/11/2014, by , in JukeBox Project, Video

Nata in Arabia Saudita, cresciuta in Libano, ha vissuto alcuni anni a New York City per poi approdare a Malta. La storia di Reine Morales Kabban assomiglia molto a quella di questa piccola isola del Mediterraneo.

Girando per le strade di Malta non riesci a collocare esattamente il posto in cui ti trovi. I colorati vestiti lunghi e i denti bianchissimi che si aprono a sorriso dei colored ti suggeriscono che sei più vicino all’Africa che all’Europa, l’accento cantilenato dei siciliani ti ricorda che la Sicilia è a un tiro di schioppo; le case, l’architettura e le donne velate indicano che da qui sono passate e passano popolazioni arabe, la guida a sinistra tipica dei paesi inglesi ricorda il loro dominio durato secoli. Un melting-pot di esperienze e culture che convivono in uno spazio di appena 300 km².

Il sole a picco dei primi giorni d’estate illumina il viso di questa giovane donna-mamma che insieme al compagno chitarrista Marc Morales ci accompagna in giro per La Valletta.

Avevo sentito alcune loro canzoni su internet e la voce soul di Reine mi aveva colpito; pensai avesse una storia interessante da raccontare e così è stato. Non conoscendo Malta ho chiesto a lei in quali luoghi le piacesse cantare. La prima canzone del video, a cappella, è stata girata nell’ascensore che collega la parte bassa di La Valletta con quella alta. Un modo per fare riferimento all’etichetta musicale che loro stessi hanno creato Elevator Muzic.

Sun and Moon cantata in giro per le strade della città con vista sulla baia fa da colonna sonora al secondo JUKEBOX PROJECT Shot in La Valletta.

About Monkeyshine

Nasce a Milano nel 2013. E’ una emergente casa di produzione sbocciata dalla passione di giovani filmmaker per la video-ricerca e la passione per la musica. Attualmente vanta la co-produzione di un documentario sulla squadra di Baseball non vedenti di Milano “I Lampi” intitolato “Even angels bite the dust”.Ed un progetto innovativo itinerante che vede una produzione di documentari musicali di artisti nascenti che suonano in luoghi suggestivi della città, intitolato “Jukebox Project”. Ad oggi la casa di produzione è composta da: Emanuele Cucca (Regia, Montaggio) e Dario Fortunato (Regia e Montaggio). Ad ogni produzione si avvale di esperti collaboratori esterni.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: