Pixies

Pixies
Commenti disabilitati su Pixies, 06/11/2013, by , in Kairós, Musica, Musica Rock

E’ sold out per l’unica tappa italiana dei Pixies. Dopo nove anni di silenzio, i Pixies pubblicano il loro nuovo album “Bagboy” e affrontano un tour di proporzioni mondiali. All’Alcatraz è musica a partire dalle 20.30, quando fanno il loro ingresso gli AAAK “As Able As Kane”, gruppo spalla dei Pixies, che diverte gli spettatori con una grande performance. L’atmosfera è già calda quando, dopo un po’ di frenetica attesa, entra la leggendaria band americana.
La scaletta scelta dai Pixies lascia ampio spazio ai brani più violenti, anche nelle composizioni più melodiche il suono delle chitarre viene distorto. E’ evidente la voglia del gruppo statunitense di regalare al pubblico un concerto rock dai toni forti. Scorrono man mano anche i grandi capolavori come “Hey”, “Gouge away”, “Here comes your man” e “Bone machine”. Passano gli anni e, nonostante qualche chilo di troppo, Black Francis si dimostra ancora una volta un leone sul palcoscenico: non c’è respiro tra una canzone e l’altra, le uniche pause sono quelle del cambio degli strumenti. Il ritmo dei Pixies è davvero notevole. Il concerto si chiude in bellezza con il bis della storica “Where is my mind?”, il pubblico è scatenato. Dopo quasi due ore di forti emozioni, i Pixies salutano una Milano entusiasta e abbandonano la scena. E’ stato un concerto memorabile per nostalgici fan di vecchia data, che come sempre hanno apprezzato le scelte stilistiche della band.

Il concerto si è svolto il giorno 4 novembre 2013 all’Alcatraz di Milano.

Articolo e fotografie a cura di: Lidia Crisafulli

About Lidia Crisafulli

Lidia Crisafulli, classe ’91, armata solo di una primitiva reflex e tanta voglia di imparare, riesce a salpare dalla sua città natale, Catania, poco produttiva dal punto di vista fotografico, approdando ai porti (immaginari!) di Milano, per unirsi all’Istituto Italiano di Fotografia. Qui ha la possibilità di approfondire le sue conoscenze fotografiche, variando dalla fotografia di reportage alla fotografia in studio. Dopo il diploma, decide di entrare nel mondo dello spettacolo (naturalmente dietro l'obiettivo!) ed entra a far parte dell'Accademia del Teatro alla Scala. Fotografa attori, musicisti, spettacoli, concerti. Attualmente è attiva soprattutto nel campo della fotografia di scena e nel reportage.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: