Peter Bence

Peter Bence
0 comments, 17/03/2018, by , in Kairós, Musica

Si è svolto lo scorso 25 Febbraio il concerto di Peter Bence, pianista virtuoso di fama internazionale, classe ’91 di origini ungheresi, presso il rinomato Théâtre du Léman di Ginevra, Svizzera.

Nel pieno del suo attuale successo ha trascinato una sala da 400 posti sold out, ad alzarsi dalle poltroncine e accompagnarlo nella sua performance musicale a suon di mani e dando voce alle sue coinvolgenti trascrizioni.

Artista, compositore e produttore, oltre che strumentista eccelso, è detentore del Guinness World Record per essere il “pianista più veloce ” in circolazione, con il maggior numero di suoni, 765 per la precisione, in un minuto.

La sua esibizione è un viaggio intraprendente che va dalla musica classica di Bach, rivisitata con originalità, alle più recenti produzioni di Charlie Puth con la sua “Attention”, passando per le celebri interpretazioni dei successi più famosi di Michael Jackson e dei Queen. Le trascrizioni fatte di lunghe arpeggiate, velocissime pulsazioni e momenti più melodici sono un fantastico mix che cattura le orecchie e lo sguardo rompendo i fantomatici confini tra musica classica pop e rock.

Provare per credere: il suo profilo YouTube ufficiale conta all’incirca 300 milioni di visualizzazioni così come i suoi frequentatissimi profili social. Ha solo 26 anni ed è già fonte di ispirazione per le nuove generazioni, e non, di musicisti di ogni parte del mondo.

Ho avuto il piacere di incontrarlo e vi assicuro che, se a tutto questo aggiungiamo la sua straordinaria umanità, possiamo definirlo un artista a tutto tondo, chapeau!

Per informazioni: Peter Bence

Il concerto è andato in scena sabato 25 febbraio 2018 pressoThéâtre du Léman di Ginevra. Sarà in scena il 22 Maggio 2018 presso il Teatro Colosseo di Torino, il 23 Maggio a Firenze presso Obihall, il 25 Maggio a Bologna presso il “Teatro delle Celebrazioni” il 26 Maggio presso il Teatro Brancaccio di Roma.
[una produzione Fors Event.ch | Théâtre du Léman | Ginevra]

About Matteo Pantalone

Matteo Pantalone nasce in Abruzzo nel 1990. Figlio di una forte tradizione musicale, sin da piccolo si avvicina allo studio della Musica, passione che lo porterà a diplomarsi nel 2010 in Clarinetto. Sulla scia, inoltre, della passione paterna per la produzione di immagini ad uso famigliare si avvicina alla Fotografia come nuovo e potente mezzo di comunicazione. Così decide di dedicarsi a pieno all’ arte fotografica diplomandosi, nel 2015, all’ISFCI (Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata) di Roma, dopo un percorso triennale nel quale ha approfondito i vari filoni fotografici come Ritratto, Reportage, Fashion, Still Life, Contemporanea e Post produzione. Contraddistinto dal suo approccio minimale, alla base della sua ricerca fotografica c’è la grande rigidità compositiva, il colore e “i segni delle cose” come punto di partenza di nuove realtà visive. Affianca così, da tempo, la sua ricerca fotografica personale all’ idea di poter unire le sue due più grandi passioni la Fotografia e la Musica, riuscendo a coprire importati eventi nazionali ed internazionali. È specializzato in Fotografia di Scena presso l'Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Attualmente è rappresentato dall'agenzia Loomen Studio di Roma.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: