Mortimer & Wanda

Mortimer & Wanda

Venerdi 1 Febbraio al Teatro La Filanda di Cornaredo è andata in scena la commedia “Mortimer e Wanda”, scritta e diretta da Maria Thovez, protagonista insieme a Mario Zucca.

Centrale è il litigio che vede contrapposti due personaggi molto diversi: il grande musicista Mortimer, famoso in tutto il mondo, relegato nella propria casa di campagna, scenario di un isolamento inspiegabile, e Wanda, la psicologa che con il suo arrivo improvvisamente turba la tranquillità del noto musicista, sottoponendolo alle proprie analisi, poiché venuta a conoscenza dei sospetti nutriti dalla moglie di lui, che giudica alquanto bizzarri i recenti comportamenti del coniuge.

La psicologa, dall’alto della sua presunzione da studentessa, è convinta di poter giungere in breve tempo ad una diagnosi, ma affacciandosi per la prima volta nel campo pratico psicologico dovrà ricredersi; infatti pur applicandosi al meglio riuscirà a comprendere soltanto svariato tempo dopo molti tentativi il segreto, che deciderà di non rivelare a nessuno.

Musica, bellezza, e arte sono i protagonisti indiscussi di questa rappresentazione il cui messaggio è veicolato in modo ottimale dalla figura di Mortimer, che incarna il seguire i propri sogni scontrandosi anche con gli ostacoli che la sorte ci pone davanti.

Una storia brillante che contrappone l’arte, intesa come un mondo di sacrifici e perseveranza, a Wanda, combattuta interiormente tra la razionalità della scienza e la profondità del proprio cuore, che si rifiuta di lasciar decadere il talento di un uomo nella solitudine della vita di campagna.

Magica l’introspezione della dottoressa che, lasciando lo spettatore sorpreso, rivela all’interno della rappresentazione la sua natura di donna che crede nell’amore, nella sincerità, nella bellezza della vita, nel miracolo di un albero che trasforma fiori in frutti.

In scena Venerdi 1 Febbraio  presso il Teatro La Filanda di Cornaredo.

[una produzione Ludus in Fabula | Teatro La Filanda Cornaredo | regia di Marina Thovez | personaggi e interpreti Marina Thovez e Mario Zucca | Scenografia di Nicola Rubertelli | La voce di Beethoven Maurizio Scattorin | Scenotecnica F.lli Giustiniani | Luci Cesare Lavezzoli | Macchinista Pier Paolo Nuzzo]

 

About Marta Baffi

UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: