Matthew Lee

Matthew Lee
Commenti disabilitati su Matthew Lee, 17/12/2012, by , in Kairós, Musica, Musica Blues, Musica Rock

Il fenomeno degli 88 tasti. E’ così che molti definiscono Matthew Lee, giovane “acrobata del pianoforte” di grande carisma e talento. Mi trovo quasi per caso a fotografare un suo concerto nel parco della villa municipale di Fino Mornasco. Sul palco, tra gli strumenti, vedo un pianoforte a coda rinforzato: Matthew suona con le mani, con i piedi, all’indietro, e talvolta sdraiandosi sullo strumento stesso. Ad accompagnarlo Frank Carrera, J.J. Latini e Matt Pierpaoli. Il concerto ha inizio e il pubblico non può far altro che entusiasmarsi sulle note rock di Satisfaction e What’d I Say .

Tra un brano e l’altro l’artista racconta scherzoso la propria storia musicale. Impossibile per il pubblico stare seduto al proprio posto: a fine serata ognuno ha abbandonato la propria poltroncina, con la sensazione di aver assistito, più che ad un concerto, ad un vero e proprio spettacolo interattivo.

Testo ed immagini: Giulia Vigo

About Giulia Vigo

Nasce a Milano. Curiosa e sensibile agli stimoli dell’arte in ogni sua forma, intraprende gli studi artistici che l’avvicinano ancor più alle arti in ogni senso e dal 2000 collabora con il Teatro  Stabile città di Corsico come scenografa. Il desiderio di fermare il tempo e immortalare le emozioni che produce il teatro la fanno avvicinare sempre più alla fotografia che mette in pratica ogni volta che può anche durante gli studi universitari in  Design della comunicazione presso il Politecnico di Milano. Nel 2012 è ammessa al corso per fotografi di scena all’Accademia Teatro alla Scala in collaborazione con Canon e Laboratorio Indaco – Politecnico MI a seguito del quale partecipa al progetto Digit-Ars, corso video per fotografi sempre presso l’Accademia. La formazione scaligera le consentirà di partecipare ad alcune esposizioni collettive tra cui: la mostra di fotografie di scena all’interno del III FESTIVAL FOTOGRAFICO ITALIANO presso la villa Montevecchio a Samarate (ottobre - novembre 2012) e la mostra fotografica con videoinstallazioni sui mestieri dello spettacolo presso la “Scatola magica” al Piccolo Teatro Strehler di Milano (dicembre 2012). A gennaio 2013 viene selezionata come stagista dai fotografi del Teatro alla Scala che affiancherà fino a luglio lavorando sia in teatro che nell’archivio storico della fondazione. Dal 2006 lavora come fotografa free lance, realizza servizi fotografici per compagnie teatrali, aziende, scuole d’arte e spettacolo, agenzie ed eventi.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: