Mantova Chamber Music Festival – Trame sonore a Palazzo

Mantova Chamber Music Festival – Trame sonore a Palazzo
Commenti disabilitati su Mantova Chamber Music Festival – Trame sonore a Palazzo, 31/05/2014, by , in Kairós, Musica, Musica Classica

Un palcoscenico d’eccezione, la città di Mantova, per un festival d’eccezione: il Mantova Chamber Music Festival, che vede protagonisti oltre duecento musicisti della scena internazionale, i luoghi d’arte più rappresentativi della città ed un ricchissimo programma attinto dal grande repertorio di musica da camera.

Un’iniziativa raffinata e generosa, promossa dall’Orchestra da Camera di Mantova in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici delle Province di Mantova, Brescia e Cremona, volta a far rivivere per il secondo anno consecutivo una delle corti più affascinanti del nostro Rinascimento: dal 30 maggio al 2 giugno, da mattina a sera, la musica sarà in dialogo con le bellezze artistiche ed architettoniche di Palazzo Ducale e del nucleo di edifici storici circostanti. L’obiettivo è duplice: dimostrare che esistono soluzioni per dare risalto ad un patrimonio mai abbastanza in luce, e avvicinare a questo patrimonio un pubblico ampio, perché la cultura deve essere in primo luogo fruibile.

In quest’ottica è strutturato il festival: oltre cento gli eventi, gran parte dei quali gratuiti, compresi incontri, conferenze itineranti, laboratori per le scuole ed uno spazio per i più piccoli con Un piccolo flauto magico; inoltre, per un’inedita sezione che si apre appunto ad Altre camere, altre musiche, le Sale del Capitano di Palazzo Ducale riecheggeranno delle note di George Gerschwin e Duke Ellington, di trame jazz, klezmer, musiche popolari ebraiche, armene, turche e spagnole.

Questo accanto alle sonorità classiche e contemporanee, che spaziano da Mozart, Brahms, Beethoven, Schumann, a Stravinskij e Šostakovič.

Per citare alcuni degli appuntamenti, la Basilica di Santa Barbara offrirà al pubblico momenti musicali al prezioso organo Antegnati, e la Rotonda di San Lorenzo ospiterà Sonate e Partite di Bach; due i cicli monografici, dedicati a Schubert e a Carl Phillip Emanuel Bach, per i 300 anni dalla loro nascita; infine il Teatro Bibiena concluderà la manifestazione il 2 giugno con l’Orchestra da Camera di Mantova ed un rinfresco con prodotti del territorio.

Interpreti da tutta Europa renderanno possibili queste assonanze e contaminazioni: Nicolas Alstaedt, Alexander Lonquich, Lilya Zilberstein e Lorenza Borrani, Gemma Bertagnolli ed Enrico Bronzi, Hermès Quartet, Ensemble Zefiro, Trio Atos sono solo alcuni dei nomi in cartellone.

L’invito dunque è di consultare il programma e non perdere l’occasione di diventare complici di una trama culturale ordita su trame sonore, alla corte dei Gonzaga.

Il Mantova Chamber Music Festival si svolge a Mantova in vari luoghi d’arte dal 30 maggio al 2 giugno 2014

Programma dettagliato su: www.mantovachamber.com e www.ocmantova.com

Crediti del Festival “Direttore artistico: Carlo Fabbiano | Promosso da: Orchestra da Camera di Mantova; Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova, Brescia e Cremona”

More Texts of Fiorenza CicognaMore Photos of Fiorenza Cicogna

About Fiorenza Cicogna

Fiorenza Cicogna è nata a Milano nel 1958. Dal 1985 al 1990 ha fotografato come free-lance collaborando soprattutto per l’Editoria. Nel 1990 diventa partner e socia fondatrice di Industrial & Corporate Profiles srl, studio di corporate identity con sede in Milano che ha come principale settore di attività la comunicazione aziendale, la fotografia industriale e quella per l’editoria. Con Industrial & Corporate Profiles ha lavorato singolarmente e in team come fotografo e ideatore di immagini, contribuendo alla definizione di profili aziendali per impostare strategie di comunicazione nate dal cuore dell’azienda e non come sistema imposto dall’esterno. Dal 2007 svolge attività indipendente.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: