Il berretto a sonagli

Il berretto a sonagli
Commenti disabilitati su Il berretto a sonagli, 16/04/2012, by , in Kairós, Teatro, Teatro di Prosa

Di Luigi Pirandello.
Regia di Maurizio Felisati, tecnici audio/luci: Stefano Galimberti e Pasquale Balzano, scenografi: Loredana Boati, Guido Pagani e Antonio Ferrante, attori: Paolo Ceccarelli, Danila Marongiu, Anna Chiara Di Martino, Gianluca Barbieri, Antonio Ferrante, Cristina Amidani e Monica Sergi.

Il Berretto a sonagli, composto di getto da Luigi Pirandello nel 1916, descrive la società siciliana di quegli anni. Protagonista una famiglia abbiente di un paese di provincia dall’atmosfera chiusa e pesante dove prima di tutto viene la ricerca del rispetto sociale e la salvaguardia delle apparenze.

Tutti i  personaggi  sono estremamente soli, alla perenne ricerca di comprensione e riconoscimento da parte della comunità.
Ma Pirandello lo dice chiaramente:  tutto è già stato deciso al momento della nostra nascita. E come pupi manipolati e ammaestrati ci arrabattiamo nell’interpretare la nostra parte sulla scena della vita.

Fotografie e articolo: Camilla Cerea

About Camilla Cerea

Classe ’88, nata e cresciuta a Milano, laureata in Scienze dei beni culturali curriculum Storia dell’arte presso l’Università Statale di Milano con una tesi di ricerca di archiviazione fotografica che sviluppa il tema dell’importanza della fotografia come fonte storica. Inizia il suo percorso formativo nella fotografia seguendo un corso di fotografia editoriale, successivamente consegue il diploma con Certificazione Europea di fotografia presso l’Accademia dello spettacolo a Milano. Si innamora del teatro e della fotografia di scena dopo aver seguito come fotografa per tre anni la compagnia teatrale Quartaparete-Conteatrovivo. All’inizio del 2011 frequenta il corso di alta formazione professionale per fotografi di scena presso l’Accademia del Teatro alla Scala che le permette di fotografare spettacoli in diversi teatri del nord Italia tra cui il più importante: il Teatro alla Scala. Durante gli anni di formazione ha avuto la possibilità di toccare diversi campi della fotografia: teatro, studio e ritratti. Nel 2012 ha lavorato al Teatro Leonardo da Vinci presso l'ufficio promozione.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: