Electra

Electra
Commenti disabilitati su Electra, 27/02/2014, by , in Kairós, Teatro, Teatro di Prosa

L’Elettra di Euripide, una delle più famose tragedie greche, interpretata dalla Court Theatre Training Company e diretta da June Abbott al Courtyard Theatre di Londra.

 

Il piccolo e raccolto Courtyard Theatre di Londra ospita una delle più celebri tragedie greche: l’ “Elettra” di Euripide.

La rappresentazione si svolge all’interno dello “Studio”, una delle sale del teatro in cui i sedili riservati agli spettatori sono disposti a semicerchio ad una distanza molto ravvicinata al palco. 

L’immagine che si percepisce è quella di un pubblico che diventa parte dello spettacolo, quasi a voler abolire la “barriera” che generalmente separa gli attori da chi, invece, guarda.Molte delle scene non si svolgono sul palcoscenico, che altro non è se non una pedana lievemente rialzata, ma “occupano” letteralmente la sala. 

Lo spettacolo proposto dalla Court Theatre Training Company è una trasposizione dell’”Elettra” in chiave anni ’50. Con note Blues in sottofondo, la rappresentazione è caratterizzata da giochi di luci e di ombre. La tensione che suscita la tragedia viene “alleviata” da momenti divertenti che sfociano in  performance canore da parte degli attori, che vanno a dimostrare ancora una volta quanto gli inglesi amino il Musical.

Electra è uno spettacolo che intrattiene piacevolmente gli spettatori, un originale e breve riassunto, magistralmente interpretato, di una delle più grandi tragedie greche.

The cozy little Courtyard Theatre of London hosts one of the most famous greek tragedies: Euripides’Electra.

The performance takes place  inside the “studio”, one of the theatre’s halls, where the seats reserved for the audience are arranged in a semicircle, very close to the stage. 

The image that we perceive is an audience that becomes part of the show, in order to abolish the “barrier” that generally separates it from those who are watching. A lot of scenes did not happen  on the stage, which is a slightly raised platform, but they literaly occupy the whole room. 

The show offered by the Court Theatre Training Company is a transposition of Electra in ‘50s style. With Blues notes on background, the representation is characterized by light effects and shadow. The tension that the tragedy evokes is relieved of funny moments, ending in vocal performance by the actors, and so we can infer once again how much English people love musicals.

“Electra” is a masterfully played spectacle that amuse the spectators, an original and brief summary of one the greatest Greek tragedies.

Lo spettacolo è andato in scena dal 11 al 16 Febbraio 2014 presso il Courtyard Theatre di Londra. | The show was on stage from 11th to 16th February at Courtyard Theatre of London.

Diretto da June Abbott | Produzione Court Theatre Training Company | Design: John Bell | Luci: Giuliano Bocca | Courtyard Theatre

Directed by June Abbott | Production Court Theatre Training Company | Design: John Bell | Light designer: Giuliano Bocca | Courtyard Theatre

More texts of “Lidia Crisafulli”More photo of “Lidia Crisafulli”

About Lidia Crisafulli

Lidia Crisafulli, classe ’91, armata solo di una primitiva reflex e tanta voglia di imparare, riesce a salpare dalla sua città natale, Catania, poco produttiva dal punto di vista fotografico, approdando ai porti (immaginari!) di Milano, per unirsi all’Istituto Italiano di Fotografia. Qui ha la possibilità di approfondire le sue conoscenze fotografiche, variando dalla fotografia di reportage alla fotografia in studio. Dopo il diploma, decide di entrare nel mondo dello spettacolo (naturalmente dietro l'obiettivo!) ed entra a far parte dell'Accademia del Teatro alla Scala. Fotografa attori, musicisti, spettacoli, concerti. Attualmente è attiva soprattutto nel campo della fotografia di scena e nel reportage.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: