Der Rosenkavalier

Der Rosenkavalier
Commenti disabilitati su Der Rosenkavalier, 25/06/2012, by , in Kairós, Opera, Teatro Musicale

Direttore: Zubin Metha | Regia: Eike Gramss – Scene: Hans Schavernoch – Costumi: Catherine Voeffray – Luci: Manfred Voss | La Marescialla: Angela Denoke – Il Barone Ochs: Kristinn Sigmundsson – Octavian: Caitlin Hulkup – Faninal: Eike Wilm Schulte – Sophie: Sylvia Schwartz – Marianne Leitmetzerin: Ingrid Kaiserfeld – Valzacchi: Niklas Bjorling Rygert – Annina: Anna Maria Chiuri – Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino – Coro di Voci Bianche della Scuola di Musica di Fiesole diretto da Joan Yakkey

Vienna, Regno di Maria Teresa. Una rosa d’argento deve essere consegnata quale pegno d’amore e promessa di matrimonio, ma questo non è che un episodio incastonato in una lunga collana di equivoci, travestimenti, relazioni e tradimenti che porteranno alla vendicativa burla finale. Nei primi due atti le scenografie mostrano raffinate architetture viennesi arricchite da imponenti lampadari e smisurati specchi che ne estendono la dimensione spaziale oltre il palcoscenico. La scena si sposta poi, nel terzo atto, in una modesta locanda.

I costumi sono altrettanto variegati: dagli iniziali abiti di palazzo alle maschere di animali e mostri che animano la scena finale.
Una commedia rappresentata con originalità, dove stili difformi di musica, scene e costumi si amalgamano in una storia organica e coinvolgente dall’insolito sapore cinematografico.

Fotografie e articolo: Alessia Santambrogio

About Alessia Santambrogio

Nasce a Monza nel 1981. Da sempre amante delle immagini e della musica, dopo gli studi liceali classici ed universitari scientifici in campo biotecnologico, si dedica totalmente alla fotografia. Gli esordi sono legati ad esperienze di reportage a Parigi, cui segue un crescente impegno nella realizzazione di servizi dedicati a food, eventi e cerimonie. Lo stile giornalistico rimane la principale caratteristica delle immagini di Alessia, che realizza esposizioni presso le librerie Feltrinelli, pubblicazioni su quotidiani nazionali (Corriere della Sera, Repubblica) e su riviste specializzate (Espresso Food And Wine, Domus). Forte dell’esperienza acquisita e, soprattutto, motivata della grande passione per l’opera lirica ed il balletto, Alessia supera le selezioni all’Accademia Teatro alla Scala di Milano e consegue il diploma in Fotografia di Scena. Raccontare lo spettacolo nel suo insieme senza trascurarne i dettagli, narrare una storia ed il suo contesto descrivendo la pienezza della scena, trasmettere le emozioni dei personaggi ed il disegno armonico che li lega è alla base dell’incessante ricerca dell’equilibrio tra il tutto e le sue parti che caratterizza il suo stile narrativo.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: