Marta sui Tubi + Kutso

Marta sui Tubi + Kutso
Commenti disabilitati su Marta sui Tubi + Kutso, 15/09/2014, by , in Kairós, Musica, Musica Rock

Il Carroponte è un luogo speciale: un parco verde sovrastato da un’enorme struttura in ferro, appunto il carroponte, che abbraccia imponente gli spettatori che si accalcano sotto il grande palco. Stasera ci sono i Marta sui Tubi, gruppo ormai famosissimo nella scena rock alternativa italiana.

Il concerto viene aperto da un’altra rock band italiana, i Kutso. Il cantante, Matteo Gabbianelli, inizia con un pezzo ironico sui gruppi spalla che non si vede l’ora che lascino il posto al gruppo principale. Questo clima di ironia continua fino alla fine dell’esibizione, dove vediamo Gabbianelli ballare, saltare, dimenarsi provocando i suoi compagni ed il pubblico, fino a scambiarsi un bacio con il suo chitarrista travestito con parrucca e tunica, che non manca di lanciarsi in parodie delle arie operistiche.

Dopo questa giocosa performance, è il turno dei Marta Sui Tubi e, improvvisamente, la voce di Giovanni Gulino squarcia la notte tranquilla. Impossibile non venire trasportati in quest’atmosfera, si balla con i pezzi più rock e ci si commuove con quelli più melodici, tutti creati grazie all’uso del violoncello di Mattia Boschi e alle tastiere di Paolo Pischedda, uniti dalla potente chitarra di Carmelo Pipitone e dalla batteria di Ivan Paolini.

Quello che accomuna questi artisti, capaci di creare pezzi musicali davvero equilibrati e particolari, è la loro eccellenza tecnica, che li ha portati ad essere amati da molti in giro per tutta l’Italia.

Verso la fine del concerto Gulino si lancia nella cover acustica di una bellissima canzone siciliana di Domenico Modugno, U Pisci Spada; la sua voce unita a qualche accordo di chitarra è capace di far venire la pelle d’oca al pubblico e tutto il Carroponte tace religiosamente come di fronte ad uno spettacolo di teatro.

Un’esibizione complessiva molto emozionante, che non lascia al pubblico un momento di distrazione o di noia, alternando momenti di rock ritmato a momenti di forte commozione, come solo i Marta sui Tubi sanno fare.

Per ulteriori informazioni: Carroponte

Il concerto si è svolto martedì 2 settembre 2014 presso il Carroponte a Sesto San Giovanni (MI).

More texts of “Sofia Masini”More photos of “Sofia Masini”

About Sofia Masini

Nata a Madrid nel 1991 da una famiglia italiana di amanti dell’opera,fin da subito dimostra uno spiccato interesse per l’arte, la letteratura, la musica e poi per il teatro.Trasferitasi a Milano, Inizia a fotografare da giovanissima quando la madre le regala la sua prima macchina digitale nel 2001. La passione non la abbandona mai, ma nel frattempo approfondisce l’interesse per il teatro che la porta ad entrare nella compagnia del suo liceo dove conseguisce la maturità classica nel 2010. Indecisa se proseguire la carriera da attrice si iscrive all’Università Statale di Milano dove sta per conseguire la laurea in Scienze dei Beni Culturali indirizzo Spettacolo. Viene a conoscenza del corso di Fotografi di Scena dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano dove viene ammessa all’inizio del 2014, da quel momento riesce a coniugare le sue più grandi passioni, il teatro e la fotografia, e ha inizio la sua carriera da fotografa professionista.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: