Brianza Rock Festival

Brianza Rock Festival
Commenti disabilitati su Brianza Rock Festival, 06/07/2015, by , in Kairós, Musica, Musica Rock

La quinta edizione del Brianza Rock Festival vede succedersi sul palco il rock aggressivo dei Mataléon, la voce blues di Angelica Schiatti dei Santa Margaret e la canzone d’ autore di Eugenio Finardi che duetta con Morgan su Extraterrestre.

Tra scrosci di pioggia, i Bluvertigo appaiono nei suoni distorti dell’ intro di Fuori dal tempo. Morgan alterna pose accartocciate sul pianoforte a movenze da rockstar suonando il basso a percussione con una bacchetta. Al suo fianco, rientra Finardi per una rara interpretazione di Scimmia, crudo testo sulla dipendenza da eroina. Davanti alla platea in k-way, il frontman commenta ” piove perché stiamo andando bene “. Così si vede il bicchiere mezzo pieno. Se poi è un bicchiere di Assenzio è perfetto.

La seconda serata si apre con i Mr. Kite, vincitori del Rockin’ the School 2014, per continuare con Jack Jaselli e la sua chitarra nomade. Dopo una lunga assenza dalle scene, il “ fantautore “ Bugo regala una performance ricca di arrampicate sulle casse, lanci di microfono e stage crawling. Sono le 22 e Una nave in una foresta è pronta a salpare : inizia qui il tour estivo dei Subsonica. La batteria si infiamma come un falò nel buio e una silhouette col cappello ritaglia il suo spazio in una nube magenta : è la quiete prima del Colpo di pistola.

L’ energia di Samuel trasforma il palco in un tappeto elastico e in una pista di tapis roulant, abbandonata solo per rivolgere il microfono al pubblico. “ Tutto si muove “, compresa la tastiera molleggiata di Boosta. Non tarda il duetto con Morgan su Discolabirinto, esperimento video-musicale per non udenti nato nel 2000. Durante la vertiginosa successione di bis, Samuel coinvolge il pubblico su Il diluvio : “Tutti quanti giù per terra, forza! Di più di più di più di più. Tutti quanti su!”

Purtroppo il giorno dopo è arrivato quello vero con la sua “ onda perfetta “ per sommergere le speranze dei fan di assistere alla serata conclusiva : Sandflower, Aim, Io?Drama e gli attesissimi Afterhours.

Per informazioni :  Brianza Rock Festival                                                             

Il festival si è svolto i giorni 12 e 13 Giugno 2015 all’Autodromo Nazionale di Monza.

About Anna Laviosa

Nata il 10 maggio 1985, si laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso l’ Università di Genova e consegue la laurea specialistica in Scenografia all’ Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova. Amante del teatro e attrice amatoriale, nel 2009 viene selezionata come allieva del corso di Fotografia di scena presso l’ Accademia del Teatro alla Scala. Un anno dopo, il reportage de “ I Demoni ” di Peter Stein, le vale una pubblicazione sul New York Times. Parallelamente al lavoro di fotografa di scena, che la impegnerà a documentare la 56° edizione del Festival di Spoleto, porta avanti i suoi progetti artistici che espone in fiere specializzate ( Photissima Art Fair ) e in mostre personali ( Black Water a cura dell' Archivio Fotografico Italiano ). In ogni caso, la fotografia nasce da un incontro : è la ricerca appassionata di uno scambio, tanto più gratificante quanto più alla pari. Spesso il soggetto ritratto tende a vedere il fotografo come un ladro pronto a rubargli qualcosa di prezioso. E' vero. Ma così come ruba, altrettanto lascia qualcosa di sé e a quel punto la diffidenza si trasforma in complicità.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: