Aperitivo in concerto | Viktoria Mullova Ensemble – Stradivarius in Rio

Aperitivo in concerto | Viktoria Mullova Ensemble – Stradivarius in Rio
Commenti disabilitati su Aperitivo in concerto | Viktoria Mullova Ensemble – Stradivarius in Rio, 18/03/2015, by , in In Evidenza | Featured, Senza categoria

Anche per questa stagione cala il sipario su Aperitivo in concerto al Teatro Manzoni dove Viktoria Mullova Ensemble chiude la serie degli appuntamenti domenicali della rassegna, interpretando brani della cultura carioca.

Una strabiliante Mullova ed il suo Ensemble offrono al pubblico una lettura inconsueta e singolare di come musica classica e tradizione popolare brasiliana si uniscano in accordi coinvolgenti e sublimi, regalando un concerto “ritmicamente perfetto”, il vero “on the head on the nose”.

Gli spettatori, trascinati dalla violinista e dalla ritmica eccezionale dell’Ensemble, hanno potuto ascoltare ed assaporare una musica interpretata in una chiave che si discosta da quella tipica carioca. Violino, violoncello, percussioni e chitarra acustica in sintonia perfetta regalano un’atmosfera unica, ricca di classe e ritmo.

Per informazioni: Aperitivo in concerto

Lo spettacolo è andato in scena domenica 15 marzo 2015 presso il Teatro Manzoni di Milano.

Aperitivo in concerto | Viktoria Mullova Ensemble | Matthew Barley | Paul Clarvis | Joao Luis Nogueira Pinto

More texts of “Silvia Bavera”More photos of “Silvia Bavera”

More texts of “Francesca Cassaro”More photos of “Francesca Cassaro”

 

About Silvia Bavera

Silvia Bavera nasce a Milano nel Febbraio del 1991. Il suo percorso artistico inizia fin da bambina tra lo studio di architettura del nonno materno e le botteghe artigiane friulane.Frequenta il Liceo Artistico Statale Umberto Boccioni a Milano con indirizzo Architettura e Design per poi iscriversi alla Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) dove si diploma in Graphic Design & Art Direction nel 2013. Segue corsi di fotografia nel cinema, di storia e critica cinematografica unendo le due arti nel tempo libero per poi venire ammessa all'Accademia Teatro alla Scala al corso di fotografia di scena che la porta a stretto contatto con i maggiori teatri del capoluogo lombardo. Seguendo le sue passioni, si dedica anche alla fotografia sportiva quali pallavolo e rugby.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: