Aperitivo in concerto | Barbatuques

Aperitivo in concerto | Barbatuques
Commenti disabilitati su Aperitivo in concerto | Barbatuques, 27/11/2014, by , in In Evidenza | Featured, Short News

Nuovo appuntamento per Aperitivo in concerto al Teatro Manzoni di Milano, con i Barbatuques, formazione brasiliana di dieci elementi maestri della body percussion. Affiatati, ironici, espressivi, coinvolgenti, i Barbatuques esplodono in allegria per un teatro pienissimo.

Il pubblico, trascinato dalla ritmica dei musici e dal loro modo di interagire, ha assaporato una rivisitata tradizione musicale brasiliana che ha reso ancora più entusiasmante una splendida ed assolata domenica milanese. Questa compagnia offre una lettura inconsueta e quanto mai singolare del corpo umano e dello straordinario strumento (anche musicale) che esso rappresenta.

Immergersi nelle sonorità che i performers propongono allo spettatore, coordinandosi perfettamente tra di loro, equivale ad un viaggio “tribale” nelle radici del nostro personale rapporto con la materia, con la carne e con il fisico. Così il Teatro Manzoni, in questa occasione particolare, diventa scenario unico di un’esperienza sensoriale in cui i corpi degli spettatori diventano parte integrante della performance.

Per informazioni: Barbatuques

Il concerto si è svolto domenica 23 Novembre 2014 presso il Teatro Manzoni di Milano.

Voce, body percussion: Flávia Maia, Mairah Rocha, Heloiza Ribeiro, Tais Baliero, André Venegas, Gilberto Alves, João Simão, Marcelo Pretto, Maurício Maas, Charles Raszl

More texts of “Rosalba Amorelli”More photos of “Rosalba Amorelli”

More texts of “Francesca Cassaro”More photos of “Francesca Cassaro”

About Rosalba Amorelli

Rosalba Amorelli, siciliana di origine nasce nel 1977. Dopo aver conseguito una laurea in scenografia, collabora con alcune associazioni teatrali allestendo diversi spettacoli. Comincia a fotografare da autodidatta, seguendo alcuni festival, spettacoli, rassegne musicali e partecipando anche ad alcune mostre. L'amore per il teatro la porta a frequentare il corso di alta formazione professionale per fotografi di scena presso l’Accademia del Teatro alla Scala da febbraio a giugno, che le permette di fotografare molti spettacoli in diversi teatri a Milano, e di cimentarsi anche in altri campi tra cui la fotografia di studio e il ritratto.
UA-30266169-1 Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: